Al via il Festival della Ricerca Scientifica "Trieste Next"

In piazza Unità le realtà scientifiche di Trieste illustrano le loro ricerche nei 40 stand del villaggio città della conoscenza

Al via il Festival della Ricerca Scientifica "Trieste Next"
Energia, sostenibilità, salute, cambiamento climatico ma anche i progressi della ricerca oncologica, la space economy, la tecnologia quantistica. Filo rosso: la discussione sui limiti della scienza. Non solo dunque le nuove sfide della ricerca a Trieste Next, inaugurata, come di consueto, dalle attività per le scuole all'interno del Villaggio Trieste città della conoscenza in piazza unità. Esperimenti, laboratori e dimostrazioni che coinvolgono bambini e ragazzi. Qualche esempio: l'orecchio bionico dell'Ateneo giuliano.
Novità di quest'anno, la mostra organizzata dal dipartimento della protezione civile nazionale sui terremoti d'Italia: un percorso espositivo che rimarrà aperto al centro congressi in porto vecchio fino alla Barcolana, significativo in una regione che conserva vivo il ricordo del sisma del '76 e che da allora ha intessuto una fitta rete di azioni e sinergie per affrontare il rischio sismico e le sue conseguenze.



(Nel servizio Giovanni Costa, sismologo dell'Università di Trieste)