Fotovoltaico, a Castions di Strada il primo impianto flottante della regione

Un progetto approvato anche dagli ambientalisti perchè in grado di far convivere esigenze energetiche e ambientali. Abbiamo visitato il sito con Legambiente

Fotovoltaico, a Castions di Strada il primo impianto flottante della regione
Rai Tgr Fvg
L'ex cava di Castions di Strada divenuta bacino idrico e sulla quale sorgerà il primo impianto fotovoltaico flottante

1.300 ettari del Friuli Venezia Giulia sono coperti di pannelli fotovoltaici. Le richieste di far nascere nuovi impianti arrivano di continuo in Regione. Pannelli sui tetti delle case o dei capannoni, ma anche su aree industriali dismesse e soprattutto nelle aree agricole. Queste ultime però - secondo Legambiente - vanno preservate. Serve coniugare esigenze energetiche e ambientali e una risposta la dà il cosiddetto agrivoltaico. 

Siamo andati in una ex cava a Castions di Strada per parlare con Legambiente del primo impianto flottante della regione. In tutto i pannelli fotovoltaici flottanti copriranno 4 ettari e mezzo dell'ex cava, quindi circa il 30% dell'intera superficie riempita naturalmente con acque di falda. 

Il progetto, da 7.36 megawatt di potenza, ha superato lo screening di via, a giorni le ultime carte verranno depositate in Regione che ha 90gg di tempo per dare l'autorizzazione alla realizzazione dell'impianto. 

A portarci sul posto Emilio Gottardo - di Legambiente FVG - al quale avevamo chiesto di mostrarci un esempio in cui la necessità di produrre energia sostenibile si conciliasse con il rispetto ambientale

 

 

Con Gottardo ci spostiamo di alcuni km e andiamo a Fiumicello. Qui un altro futuro impianto - in questo caso però non c'è ancora stato il via libera della Regione - che poggerà questa volta però non su acqua ma su terreno agricolo, dove si producono cereali. Anche questo - dice Legambiente - sarà un esempio positivo di conciliazione tra le due necessità.

Impianti agrivoltaici - cioè che permettano appunto la convivenza tra colture e produzione di energia - già realizzati al momento non ce ne sono in regione. 5 però i progetti già autorizzati - fanno sapere dagli uffici tecnici dell'assessorato all'ambiente - 2 sono in costruzione.

Montaggio Cristian Cociancich