Furto al Liceo Pujati di Sacile, arrestato un 24enne

Addosso al giovane i carabinieri hanno trovato 180 euro appena sottratti dai distributori di merendine della scuola

Furto al Liceo Pujati di Sacile, arrestato un 24enne
Carabinieri di Pordenone
Carabinieri

Un giovane di 24 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dai carabinieri la notte tra il due e tre aprile subito dopo aver messo a segno un furto al liceo Pujatti di Sacile.

I militari dell'Arma erano in zona grazie alla segnalazione di un passante che aveva notato un individuo aggirarsi con fare sospetto nella zona del centro studi. Appena uscito dal liceo, in cui nel frattempo era scattato l'allarme, il giovane ha visto i carabinieri, ha abbandonato il piede di porco che aveva utilizzato per l'intrusione ed è fuggito a piedi.

E' stato bloccato poco dopo all'interno di un box auto dove aveva provato a nascondersi. Addosso aveva 180 euro che, per sua stessa ammissione, erano frutto del furto appena compiuto. I carabinieri hanno accertato che aveva sfondato la porta della scuola e forzato due distributori automatici di merendine per rubare i soldi all'interno. Fatti analoghi erano già successi a Sacile negli ultimi mesi. 

Il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari nella propria residenza