Il sottopasso di via Cappuccini rimarrà chiuso fino a metà maggio

Necessario intervenire per consolidare la volta centrale. Le auto accederanno in via Cappuccini solo dalla Stazione su via Pola

Il sottopasso di via Cappuccini rimarrà chiuso fino a metà maggio
Chiuso il sottopasso dei Cappuccini a Pordenone

A seguito del distacco di materiale dalla volta avvenuto il 29 marzo, su indicazione dei Vigili del Fuoco è stato chiuso  a Pordenone il sottopasso centrale di via Cappuccini, nella direzione via Codafora. 

Gli accertamenti successivi effettuati di concerto tra Vigili del fuoco, Tecnici del Comune di Pordenone  e Tecnici incaricati dalla Società RFI, hanno accertato che si rendono necessari lavori di consolidamento del sottopasso nella parte centrale. 

Sono lavori di competenza di RFI, che ha indicato il periodo dal 10 aprile al 17 maggio 2024 per l’esecuzione delle lavorazioni, impegnandosi a fornire ulteriore adeguata segnaletica temporanea per convogliare l'utenza su percorsi alternativi lungo la viabilità ordinaria cittadina, di concerto anche con l'ordinanza di chiusura per allestimento cantiere. 

Al momento, l’Amministrazione comunale ha provveduto ad interdire il transito attraverso la parte centrale del sottopasso.  

Sino a che i lavori non verranno conclusi e non sarà possibile riaprire il sottopasso, le auto che dal centro accedono a via Cappuccini potranno farlo solo provenendo dalla Stazione su via Pola e svoltando a destra.