Latitante arrestato in Kosovo. Il suo nome legato alla strage di Natale a Udine

Il 54enne albanese è noto come il barone della droga. In Italia deve scontare 16 anni e mezzo, 10 in Albania. Era stato a capo di una banda

Latitante arrestato in Kosovo. Il suo nome legato alla strage di Natale a Udine
Ansa
La Strage Natale a Udine nel 1998

Preso in Kosovo, dopo 25 anni di latitanza, un 54enne cittadino albanese noto come il barone della droga. In Italia deve scontare una pena di 16 anni e mezzo e una di 10 anni in Albania. Si tratta del cumulo di numerose condanne per traffico di droga, sfruttamento della prostituzione e immigrazione clandestina. 

Il latitante era a capo di una banda con sede a Udine, composta da italiani e albanesi. L'uomo era coinvolto nell'attentato della vigilia di Natale del '98 a Udine, in viale Ungheria, in cui persero la vita tre poliziotti.