Friuli Venezia Giulia
    15 Settembre 2019 Aggiornato alle 19:34
    Ambiente

    Puntata dell'8 settembre

    Rubrica radiofonica della Tgr su tutto quanto fa agricoltura e agroalimentare in Friuli Venezia Giulia. A cura di Armando Mucchino

    Giorni cruciali per l’annata vinicola anche in Fvg, sono iniziate, un po’ in ritardo rispetto agli anni scorsi, le vendemmie e i primi responsi dai vigneti parlano di un calo contenuto della quantità a vantaggio di una qualità che si presenta buona. Dati, questi, strategici per la programmazione non solo dell’attività in cantina, ma soprattutto per il mercato della prossima annata. A seguire il corsivo di Enos Costantini che analizza la latitanza di certa politica in decisioni nel settore agroalimentare  che potrebbero portare salute e progresso a basso costo, ma così non è. Per lo spazio delle normative abbiamo tutte le novità, oltremodo delicate, dello stoccaggio e gestione dei liquami in azienda e inizia poi una nuova rubrica, dedicata all’olivicoltura che anno dopo anno sta rimontando nelle attenzioni dell’agricoltura regionale riprendendosi spazi che aveva già ricoperto nella storia. Per la rubrica dei giardini parleremo del giardino-museo di Leproso di Premariacco popolato da essenze autoctone e opere di scultori di fama internazionale. Nuovo, anzi antichissimo, il tema che andremo a sviluppare in questa nuova annata di Vita nei campi, il letame e la sua gestione che qualcuno considera quale “primo movens” dell’agricoltura. In chiusura l’andamento dei mercati agricoli le previsioni del tempo per la settimana entrante e il proverbio friulano della settimana.
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri audio da Ambiente