Friuli Venezia Giulia
    24 Gennaio 2022 Aggiornato alle 18:40
    Ambiente

    Punta del 2 gennaio

    In sommario: i riti friulani legati al ciclo agrario, il regolamento europeo sul bio, la Dop alle viti resistenti e l'illimpidimento del mosto

    Il ciclo delle stagioni, legato alla terra e all’agricoltura, ai suoi riti e tradizioni. Usanze dal profumo spesso magico quelle friulane, che rischiano – in una società sempre meno rurale – di diventare folklore o peggio ancora spettacolo. E' il tema di apertura di questa prima puntata del 2022 e prende le mosse dai fuochi della prossima Epifania. In scaletta le nuove norme europee sull’agricoltura bio e il riconoscimento Dop per le viti resistenti brevettate dall’Università di Udine e nella rubrica del vino la fase dell’illimpidimento del mosto. Nela pagina delle ricette, come preparare un corroborante vin brulè.
    In chiusura andamento  dei mercati agricoli,  previsioni del tempo per la settimana entrante con un contributo di climatologia locale  e il proverbio friulano.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri audio da Ambiente