Friuli Venezia Giulia
    17 Maggio 2022 Aggiornato alle 23:26
    Ambiente

    Puntata dell'8 maggio

    In sommario: futuro dell'orticoltura, sovesci, lieviti in cantina, lavori di maggio in orto, la fonduta friulana, mercati agricoli e meteo

    Quarto e ultimo approfondimento sull’orticoltura in regione. Dopo l’analisi dell’esistente e delle possibilità colturali di diversificazione Costantino Cattivello volge lo sguardo ad un auspicabile futuro del settore che passa inevitabilmente per una sostenibilità consapevole giocata intorno ai fattori acqua e fertilizzanti. Per la rubrica del bio Cristina Micheloni torna sui sovesci, sulla loro importanza e soprattutto gestione annunciando una dimostrazione tecnica in campo per domani. Per il vino siamo ancora in cantina con la fermentazione e il ruolo dei lieviti che il prof. Roberto Zironi inquadra e per certi versi ridimensiona. Andiamo poi con Sara Bosco in orto per vedere quali sono i lavori principali da fare in questo mese con particolare attenzione per due colture: pomodoro e asparagi. Roberto Zottar invece per lo spazio della gastronomia ci parla di una fonduta nostrana, quella del File e daspe originaria della Carnia e della valle dell’Isonzo. Andamento dei mercati agricoli con Reginetta giacomini, le previsioni del tempo per la settimana entrante con Sergio Nordio che ci fa anche una breve nota di climatologia locale e il proverbio friulano della settimana chiudono la puntata.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri audio da Ambiente