Friuli Venezia Giulia
    21 Ottobre 2019 Aggiornato alle 19:42
    Turismo

    Europei under 21, non solo calcio, anche turismo

    Le proposte di Promoturismo Fvg in occasione delle sfide che si terranno in regione a partire da lunedì 17
    di Roberto Bonaldi

    In Friuli Venezia Giulia, con Trieste e Udine in testa, si entrerà nel clima degli europei di calcio under 21. Un momento in cui la competizione andrà di pari passo con la scoperta del territorio. Le iniziative pensate per l'evento sportivo vogliono incoraggiare ad alzarsi dai seggiolini degli stadi Rocco e Friuli, per assaporare tutto quello che la regione ha da offrire. E se i totem allestiti a Trieste sono una sorta di percorso che guiderà Pollicini calcistici nei punti nevralgici della città, a Udine ecco Piazza Libertà tingersi con i colori delle bandiere delle 12 nazioni pronte a sfidarsi in campo. Si comincia lunedì prossimo: Serbia contro Austria a Trieste, a cui il capoluogo friulano risponderà con Germania-Danimarca.
    Chi acquisterà i biglietti potrà usufruire di un voucher per due persone che permetteranno di scoprire le città, con visite ai musei, audioguide, percorsi scelti.
    (nel servizio le interviste a  Elena Rustici, Promoturismo Fvg, e a Paola Schneider, presidente di Federalberghi Fvg)
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Turismo