Friuli Venezia Giulia
    23 Luglio 2019 Aggiornato alle 20:19
    Trasporti & Viabilità

    Terza corsia: a breve l'apertura di un primo tratto dopo tre anni di lavori

    Avverrà ai primi di agosto, fra Palmanova e San giorgio di Nogaro. Appena 5 chilometri, ma simbolicamente importanti
    di Paolo Roncoletta

    L'apertura di un tratto di 5 km non risolve tutti i problemi di circolazione dovuti ai cantieri per la terza corsia, ma concederà un po' di respiro agli automobilisti in uno dei tratti più critici, l'interconnessione
    A4-A23 a Palmanova. La data precisa non è fissata, si parla dei primi giorni di agosto, prima del grande esodo, quindi si presume fra il primo e sabato 3 agosto.
    La posa della prima pietra è datata novembre 2016, i lavori sono partiti in aprile 2017.
    il tratto è quello tra l'interconnessione e lo svincolo di San giorgio di Nogaro in direzione venezia, confluenza tra chi proviene da trieste e da udine sud. Le operazioni notturne di smontaggio del vecchio cavalcavia effettuate pochi giorni fa, erano funzionali proprio all'apertura del primo tratto a tre corsie della A4 in territorio del Friuli Venezia Giulia.
    gli automobilisti dovranno comunque mantenere una grande attenzione perchè dopo San Giorgio di Nogaro si formerà un collo di bottiglia, in corrispondenza del rientro a due corsie.
    lo stesso tratto, ma in direzione trieste, sarà aperto al traffico entro settembre, data entro la quale verrà completato anche il secondo ponte sul Tagliamento.
    entro la fine anno, o al massimo nei primi giorni del 2020, l'autostrada a tre corsie sarà percorribile nell'intero lotto da Alvisopoli (dopo il ponte sul Tagliamento) e Gonars.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Trasporti & Viabilità