Friuli Venezia Giulia
    22 Gennaio 2020 Aggiornato alle 20:09
    Spettacolo

    A Steve Hackett il Sigillo della città di Pordenone

    L'ex chitarrista dei Genesis porta al Parco San Valentino il rock progressive di quarant'anni fa
    di Ludovico Fontana

    "È un grande onore, è straordinario constatare come il pubblico si ricordi ancora della nostra musica di tanti anni fa, ed è bellissimo suonarla ancora". Steve Hackett ha  ricevuto il sigillo della città di Pordenone per il suo contributo alla storia del rock progressivo. L'ex chitarrista dei Genesis negli anni Settanta, prima di intraprendere la carriera di solista, torna nel capoluogo della destra Tagliamento per la terza volta: la prima fu nel 2009 al Deposito Giordani, la seconda nel 2014 al Teatro Verdi. Ospite della seconda giornata del Pordenone Blues Festival (16/07/2019) , nel programma l'esecuzione integrale del disco dei Genesis del 1973 "Selling England by the Pound" e poi brani da album del sessantanovenne cantante, musicista e compositore inglese.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Spettacolo