Friuli Venezia Giulia
    19 Ottobre 2020 Aggiornato alle 23:06
    Cronaca

    Cerimonie "contrapposte" tra Monfalcone e Ronchi

    La Lega Nazionale ha celebrato D'Annunzio, fortemente critica l'Anpi: "Fu un evento caratterizzato da prevaricazione e odio etnico"

    Due cerimonie hanno ricordato l'avvio dell'impresa di Fiume, di cui ricorre il centesimo anniversario. La cerimonia della Lega Nazionale si è svolta davanti al monumento che ricorda la partenza di Gabriele D'Annunzio alla guida di 200 soldati, situato al confine fra i comuni di Monfalcone e Ronchi dei Legionari. La cerimonia ha visto la presenza di numerosi sindaci e dell'assessore Scoccimarro in rappresentanza della Regione. C'erano anche i rappresentanti dell'associazione nazionale Arditi, vestiti in maglietta nera. Il presidente della Lega Nazionale Sardos Albertini ha cercato di smorzare le polemiche.
    Nel centro di Ronchi si è svolta la contromanifestazione promossa dall'Anpi, l'associazione nazionale partigiani d'Italia, che contesta l'opportunità di celebrare l'impresa di Fiume, considerata un'anticipazione del fascismo. Secondo i promotori non è possibile celebrare un fatto storico segnato da prevaricazione politica e odio etnico.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca