Friuli Venezia Giulia
    20 Novembre 2019 Aggiornato alle 00:01
    Arte & Cultura

    Il Pordenone, un protagonista del Rinascimento

    Pordenone ha inaugurato la grande mostra dedicata al suo pittore più famoso, Giovanni Antonio de' Sacchis. Sgarbi: "Un pittore fuori dagli schemi"

    Pittore potente, protagonista dirompente del Rinascimento, tanto da suscitare le gelosie del sommo Tiziano. Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone, è al centro di una grande mostra nella sua città d'origine curata da Caterina Furlan e Vittorio Sgarbi, che lo ha definito "Il Michelangelo del Nord".

    "È un pittore formidabile che sta tra Tiziano e Michelangelo, lui vede Michelangelo, scende a Roma e torna per riportare nell'Italia del nord e non solo in Friuli, prima a Treviso poi a Cremona e a Piacenza una dimensione monumentale mai vista prima" spiega Sgarbi.

    "Lui irrompe e fa saltare ogni schema precedente dei pittori che hanno lavorato pur grandi a suo fianco. Lui è anche il ponte tra Michelangelo e Caravaggio."

    Tutt'altro che pittore di provincia, dunque, ma un grande tra i grandi. La mostra "Il Rinascimento di Pordenone", visitabile fino a febbraio, lo mette in dialogo con gli artisti del suo tempo. 80 opere in tutto, di cui 40 del pittore friulano, altrettante dei suoi contemporanei. Ecco ad esempio il confronto tra la Nuda di Giorgione - prestito delle Gallerie dell'Accademia di Venezia - e la superba Madonna della Loggia dei civici musei di Udine. In arrivo a breve anche il preziosissimo Ritratto di Galeazzo Sanvitale del Parmigianino.  

    E per accompagnare il pubblico alla scoperta del Pordenone anche sei nuovi filmati-documentario.  Un viaggio sulle orme del maestro per conoscere meglio la vita e le opere di Giovanni Antonio de' Sacchis. Destinati in particolare alle scuole, sono stati donati da Friulovest banca, che già supporta la grande mostra sul pittore, e realizzati dal videomaker Alberto Ruggiero con la guida turistica Alice Sannia. Che spiega alla TGR: "I ragazzi sanno più cose sul Pordenone di quello che pensiamo. Con questo progetto possono scoprire curiosità frizzanti che magari i professori non raccontano, come il suo carattere o i litigi con il fratello il suo amore per la bella vita e le donne..."

     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura