Friuli Venezia Giulia
    18 Novembre 2019 Aggiornato alle 19:42
    Economia & Lavoro

    Il ministro Paola De Micheli: "Trieste collettore tra Est e Ovest"

    La titolare di Trasporti e Infrastrutture nel capoluogo per il forum sulla sfida del mercato eurasiatico. Il presidente di Confindustria, Boccia: "Il suo porto baricentro della logistica"

    Trieste, già infrastrutturata così, può potenziare ulteriormente il suo ruolo di collettore tra est e ovest e il suo ruolo logistico nel Paese. Lo ha affermato il ministro alle infrastrutture Paola De Micheli, nel capoluogo per il forum di Assofer sulla sfida del mercato eurasiatico.
    A sottolineare il ruolo del capoluogo è stato anche il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. "Trieste, ha detto, è un nodo di sviluppo a est e ovest e a sud, è una città simbolo del Paese con un ruolo di cerniera a partire dal trasporto marittimo, passando per il trasporto ferroviario e quindi arrivando alla logistica". L'amministratore Delegato di Rfi, Maurizio Gentile ha annunciato che nel 2026 i treni impiegheranno poco più di un'ora per raggiungere Mestre da Trieste. Rfi sta infatti completando le varianti di tracciato di Portogruano, Latisana e Bivio di Aurisina.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro