Friuli Venezia Giulia
    14 Dicembre 2019 Aggiornato alle 19:54
    Ambiente

    Primo giorno del porta a porta a Udine tra proteste e clima costruttivo

    Scattata la raccolta rifiuti casa per casa nella seconda circoscrizione. Ancora polemiche tra la cittadinanza. Flash mob davanti al comune. L'assessore Olivotto: è l'unico sistema per fare la vera differenziata che può salvare l'ambiente
    di Giampaolo Mauro

    Un risultato al di sopra delle aspettative. Così nel quartiere generale di Net viene archiviato il primo impatto con il porta a porta nella circoscrizione 2 di Udine. C'è stato qualche problema di abbandono, forse per protesta o perché i contenitori per la differenziata non sono arrivati a tutti. Ma il clima è costruttivo e anche in Comune si conta sul fatto che un po' alla volta il tiro sarà aggiustato accontentando tutti. Ciò che non si può dimenticare - sostiene l'assessora Olivotto dopo aver ascoltato le istanze dei consumatori - è che il porta a porta è l'unico sistema per fare la vera differenziata, quella che può salvare l'ambiente.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Ambiente