La friulana Beantech non vuol smettere di crescere

A Reana del Rojale disegna software per far funzionare meglio le aziende. Fatturato già raddoppiato, si punta a 25 milioni nei prossimi cinque anni. Quattrocento i clienti in 15 paesi

Informatica e innovazione. Il Friuli competitivo cresce con Beantech, 20anni di storia, fatturato che raddoppia negli ultimi due anni: da 7,5 a 14 milioni di euro nel 2019 e i dipendenti che passano da 80 a 110. L'azienda punta a fornire gli strumenti per digitalizzare i processi, per una diminuzione dei costi. Prodotti, software capaci di migliorare il processo produttivo del cliente, per lo più aziende manifatturiere. 

400 clienti in 15 paesi. Una prospettiva di crescita che punta ad un fatturato di 25 milioni di euro nei prossimi 5 anni. 34 anni invece è l'età media degli occupati. Una ricerca di personale che non si ferma. E che si alimenta grazie anche alla collaborazione con l'Università di Udine. In questo senso il progetto di attrezzare un laboratorio che possa essere officina per futuri talenti informatici. 

Nel servizio Fabiano Benedetti, presidente Beantech