Friuli Venezia Giulia
    19 Febbraio 2020 Aggiornato alle 14:26
    Società

    Amministrazione di sostegno, ecco le regole

    Intesa tra Tribunale di Trieste e avvocati per chiarire le regole su nomine e poteri

    Le istituzioni fanno rete per gestire al meglio il delicato strumento dell'amministrazione di sostegno. E così il tribunale di Trieste ha approvato il protocollo d'intesa con l'ordine degli avvocati, azienda sanitaria e comuni della provincia di Trieste, una linea guida per chiarire tutte le sfumature della nomina e dei poteri dell'amministratore di sostegno, inclusi trattamenti sanitari e le disposizioni anticipate di trattamento, DAT, cioè il testamento biologico.

    Il sostegno sta gradualmente soppiantando la più rigida interdizione, una rivoluzione culturale iniziata 16 anni fa con la legge sostiene senza annullare le persone fragili. Lo spiega Alessandro Cuccagna, presidente dell' Ordine degli avvocati della Provincia di Trieste. 


    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Società