Friuli Venezia Giulia
    03 Giugno 2020 Aggiornato alle 20:34
    Economia & Lavoro

    Non c'è ancora l'accordo sulla Safilo di Martignacco

    I sindacati si sono confrontati con la dirigenza aziendale; c'è fiducia per una conclusione positiva

    Nulla di fatto dal tavolo regionale su Safilo riguardante lo stabilimento di Martignacco. Dirigenza aziendale e sindacati si sono confrontati nella sede di Assindustria udinese, a Palazzo Torriani. I sindacati si esprimono con fiducia l'accordo - dicono - non è così lontano.
    Confermata la chiusura; l'azienda vorrebbe fissarla al primo aprile, data considerata inaccettabile dai sindacati che insistono per il 30 giugno, e su questo fronte ci sarebbero delle aperture; si ragiona anche sugli ammortizzatori sociali e sul piano di incentivazione all'esodo. Al tavolo è presente l'advisor cui l'azienda ha affidato la ricerca di nuove soluzioni industriali per lo stabilimento friulano.
    Nel servizio le interviste ai sindacalisti Nello Cum (Uiltec FVG), Pasquale Lombardo (Femca Cisl Udine), Andrea Modotto (Filctem Cgil)
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro