Friuli Venezia Giulia
    14 Luglio 2020 Aggiornato alle 20:09
    Salute

    La Croce rossa cerca volontari. Solo da Pordenone rispondono in 120

    In corso i colloqui con i candidati. poi un corso online di 4 ore e l'impiego nei pre-triage, nel rilevamento delle temperature, nelle consegne a domicilio di farmaci e generi alimentari
    di Natascia Gargano

    "Sono uno studente universitario e in questi giorni mi sono detto che bisognerebbe usare questo tempo per qualcos'altro, qualcosa di meglio, qualcosa per il prossimo".
    Andrew, 21 anni, di Cordenons è uno dei candidati a diventare volontario temporaneo della Croce rossa italiana. Una possibilità aperta a tutti per dare una mano nell'emergenza. Più di 120 le persone che si sono iscritte solo a Pordenone.

    Conferma il presidente della sezione pordenonese, Giovanni Antonaglia: "Una risposta eccezionale. Queste persone devono effettuare un corso online che la Cri nazionale ha messo sul sito e al termine di 4 ore ricevono un attestato di frequenza e possono iniziare a fare questa attività".

    I volontari saranno impiegati in base alle loro competenze: nel pre triage in ospedale, per il rilevamento della temperatura o nella consegna a domicilio di spesa e farmaci.

    Il primo step è un colloquio conoscitivo, come ci spiega Ludovico Mellina Bares, vicepresidente della Cri pordenonese: "Abbiano fatto questi colloqui per capire che disponibilità hanno e cosa avrebbero piacere di fare, hanno voglia di fare, di aiutare, di mettersi in gioco per aiutare le persone più vulnerabili, più fragili".

    Gli aspiranti volontari hanno tutte le età e vengono dall'intero territorio.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute