Friuli Venezia Giulia
    30 Maggio 2020 Aggiornato alle 10:17
    Economia & Lavoro

    Gli industriali: ripartire dopo Pasquetta con la fase 2

    Alle categorie economiche il governatore Fedriga chiede di rendere la regione autosufficiente nella produzione di mascherine

    Le aziende del Friuli Venezia Giulia sono pronte alla fase 2. Se n'è parlato in un incontro in videoconferenza con i vertici della Regione.

    Le due associazioni aderenti a Confindustria, Udine e Alto Adriatico, Confartigianato e altre categorie economiche hanno posto una serie di istanze al presidente Massimiliano Fedriga, affinché si faccia portatore a Roma delle esigenze del tessuto produttivo del Friuli Venezia Giulia.

    I presidenti degli industriali, Anna Mareschi Danieli e Michelangelo Agrusti, sono concordi nella necessità di ripartire già dopo Pasquetta. Viene garantita la massima tutela per i lavoratori. E' necessario  un cronoprogramma e un confronto costante per arrivare pronti a martedì della prossima settimana è anche quello che vorrebbe Agrusti.

    Il presidente della Regione Massimiliano Fedriga ha chiesto agli industriali di creare una rete di protezione regionale per la produzione interna di dispositivi di produzione individuale in modo da coprire il fabbisogno del Friuli Venezia Giulia. Una sorta di autosufficienza, insomma
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro