Friuli Venezia Giulia
    14 Luglio 2020 Aggiornato alle 20:09
    Salute

    Case di riposo condominiali, a Trieste quasi tutte inadeguate

    Lo ha certificato l'indagine dell'Azienda sanitaria e dei Carabinieri. E ora si pensa alla fase successiva, ma anche a preparare un piano per un' eventuale nuova fiammata del contagio
    di Antonio Di Bartolomeo

    Sono 43 su 44 le strutture bocciate, una rimandata: la Residenza Carducci, l'unica considerata idonea a patto che si entri da un accesso esclusivo. E' il responso del gruppo di lavoro sulle case di riposo condominiali di Trieste istituito presso l'Azienda sanitaria giuliano isontina e composto da addetti dei dipartimenti di Prevenzione e di Igiene e dai carabinieri dei Nas. Il documento, firmato il 14 maggio scorso, certifica l'inadeguatezza ad attuare un'efficace gestione dei soggetti contagiati dal coronavirus per una serie di ragioni: spazi come ingressi, ascensori e scale sono troppo promiscui e utilizzati anche da operatori e altri condomini, che rischiano di infettarsi, come sembra sia accaduto alla Primula. Mancano, inoltre, percorsi separati e aree di isolamento dedicate ai contagiati.

    C'è poi un problema di risorse umane: gli infermieri sono pochi e il resto del personale non è idoneo a fronteggiare un'emergenza sanitaria. La frammentazione in tante piccole realtà rende difficile l'utilizzo di risorse professionali messe a disposizione dell'azienda sanitaria.

    La bocciatura lascia un grande punto interrogativo sulla fase post-emergenziale, perché ogni volta che si dovesse verificare un contagio nelle strutture indicate si creerebbe un problema che l'azienda sanitaria deve risolvere con trasferimenti o evacuazioni in luoghi adatti che devono essere subito disponibili. Alla luce di tutto ciò, per il vicepresidente della Riccardo Riccardi, la situazione non può rimanere così com'è. Per fortuna molte delle case di riposo oggetto della relazione sono rimaste libere dal virus: tutte tranne due.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute