Friuli Venezia Giulia
    28 Ottobre 2020 Aggiornato alle 21:13
    Arte & Cultura

    In Mesopotamia, dove nacque la civiltà, con gli archeologi udinesi

    La missione italo-curda ha riportato alla luce reperti considerati fra i più importanti di sempre. Alla testa della spedizione, gli esperti dell'ateneo friulano guidati dal professor Morandi Bonacossi
    di Andrea Covre

    La campagna di scavi dell'Università di Udine condotta nel Kurdistan iracheno. Gli importanti ritrovamenti archeologici sono stati inseriti fra i cinque più rilevanti al mondo e concorreranno all'assegnazione del premio internazionale per l'archeologia che verrà consegnato a novembre a Paestum, in occasione della 23esima borsa mediterranea del turismo archeologico.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura