Friuli Venezia Giulia
    23 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:45
    Salute

    "Rimettiamo la scuola in cima alle priorità"

    Chiedono più attenzione e più investimenti. No mascherine e plexiglass nelle aule che si riapriranno a Settembre. Una festosa e colorata manifestazione a Pordenone, sfidando il sole e tenendosi a distanza
    di Andrea Saule

    Il suono della campanella, che manca da quattro mesi, per chiedere di tornare a scuola, tutti assieme, con linee guida applicabili facilmente. 

    Bambini con i genitori, ma anche tanti maestri, tra le duecento persone scese in piazza questa mattina (domenica 28 Giugno 2o020) a Pordenone per chiedere regole meno rigide per la riapertura degli istituti. Hanno sfidato il caldo, distanziati e senza mascherina, cantando assieme "ci vuole un fiore".

    Per settembre, i loro è un "no" alle mascherine o al plexiglass in classe, e un "sì" a investimenti da parte dello Stato. E soprattutto a un po' di attenzione.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute