Friuli Venezia Giulia
    06 Luglio 2020 Aggiornato alle 22:30
    Spettacolo

    L'estate di Trieste punta su cultura, musica, teatri e mare

    Domenica 21 giugno il primo di sei concerti del Verdi. Potranno assistere solo 200 persone ma si potranno vedere su tv locali e social
    di Eva Ciuk

    Trieste estate 2020 punta sul rilancio della città stimolando il ritorno dell'afflusso turistico attraverso una video promozione della sua cultura, dei teatri, dei musei, ma anche dei paesaggi e del mare. Un'estate che dopo il coronavirus sarà necessariamente diversa: un'estate costretta a rinunciare ai grandi eventi, alle serate - affollatissime - in piazza Verdi, ma che non rinuncia al teatro e alla musica. Si parte con il teatro: domenica 21 giugno il primo dei 6 concerti del Teatro Verdi, al quale potranno assistere solo 200 persone. Concerti che saranno ripresi e messi in onda da emittenti televisive locali o riascoltati sui social. 

    Altri 35 eventi, tra cui 16 concerti, 16 spettacoli teatrali e 2 di cabaret e un balletto, saranno realizzati in diversi spazi caratteristici della città come il Castello o la Cattedrale di San Giusto, Miramare, le terrazze dei musei, il molo Audace per citarne solo alcuni. Alcuni aperti al pubblico, altri invece ripresi e diffusi sui social. Una proposta culturale unita alla promozione turistica degli angoli più suggestivi di Trieste.

    (Nel servizio l'assessore alle Atività economiche e ai Teatri Serena Tonel)
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Spettacolo