Friuli Venezia Giulia
    28 Settembre 2020 Aggiornato alle 11:24
    Economia & Lavoro

    Cooperative, le chiavi della ripartenza

    Si è tenuta a Udine l'assemblea di Legacoop regionale. Si punta alla cooperazione sociale e si chiede una pianificazione mirata alla ripresa

    Chiudere la fase dell'emergenza e passare rapidamente alla pianificazione della ripresa economica. Lo chiedono alla Regione e al Governo di Roma le cooperative associate a Legacoop Friuli Venezia Giulia, riunite in assemblea a Udine. L'impatto del Lockdown è stato pesante e asimmetrico, con l'assalto alla grande distribuzione da una parte e le imprese del welfare e del sociale completamente bloccate dall'altra. 

    Secondo Livio Nanino, presidente di Legacoop fvg "La storia della cooperazione del Friuli Venezia Giulia è molto legata al welfare, in particolare alla cooperazione sociale, molto del welfare del Friuli venezia Giulia è sulle spalle di imprese cooperative, in questo momento in gran parte ferma. Il tema è se la Regione può permettersi di non ripartire con il welfare che faceva prima. E' necessario assolutamente che quelle imprese vengano tenute in vita". Con 16mila lavoratori, oltre 200mila soci e un miliardo e mezzo di fatturato, il mondo delle cooperative rappresenta una fetta importante del Pil regionale.  Nel corso dell'incontro, a cui ha partecipato anche l'assessore regionale al Lavoro, Alessia Rosolen, è stato presentato il nuovo bando Coop Startup Friuli Venezia Giulia, quest'anno alla sua seconda edizione. Il bando è aperto a gruppi di almeno tre persone che vogliono costituire un'impresa cooperativa e a cooperative già formate nel 2019. 

    Spiega Simone Gamberini, Dierettore generale Coopfond: "I primi tre progetti vincitori selezionati avranno un premio a fondo perduto di 15mila euro, un affiancamento del fondo nella fase di capitalizzazione che verrà condiviso con le cooperative ma sarà un contributo anche in questo caso a fondo perduto in termini finanziari a sostegno del capitale e, nella fase successiva alla costituzione, ci sarà la possibilità di avere un ulteriore affiancamento da parte di CoopFond e del sistema cooperativo sia dal punto di vista finanziario che dal punto di vista del capitale".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro