Friuli Venezia Giulia
    25 Novembre 2020 Aggiornato alle 21:19
    Salute

    Rimane a Latisana il punto nascite. La decisione del Tar

    Il Tar regionale boccia il ricorso del comune di Palmanova che chiedeva di ripristinare il reparto maternità all'ospedale della città stellata

    Il punto nascite rimane a Latisana. Con buona pace di Palmanova, che ha visto rigettato il ricorso da parte del Tribunale Amministrativo regionale. "Inammissibili" infatti i due ricorsi proposti dal comune per ottenere l'annullamento della decisione di riattivare Latisana, condannando così il punto della città palmarina alla chiusura definitiva. 


    Secondo la sentenza del Tar, "pare sfuggire a Palmanova la sostanziale diversità di contesto che ha connotato la scelta che nel 2016 ha portato alla temporanea sospensione del punto nascita di Latisana rispetto alla sua piena operatività, visto che allora si trattava di assicurare la migliore funzionalità di servizio. 

    In sostanza, nel 2016, per il tribunale la carenza di risorse umane non consentiva di tenere operativo entrambi i punti nascita in quel momento esistenti, afferendo allo stesso presidio ospedaliero, ovvero quello dell'ex Azienda Bassa Friulana Isontina. 

    La decisione di riattivare Latisana e chiudere Palmanova è stata così resa necessaria da un mutato contesto organizzativo: "l'Azienda - si legge nella sentenza - non poteva far altro che dare esecuzione alle decisioni della Regione: se così non fosse stato, sarebbe preclusa alla radice qualsiasi riforma organizzativa del sistema sanitario regionale".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute