Friuli Venezia Giulia
    27 Settembre 2020 Aggiornato alle 19:01
    Sport

    Coastal rowing, un nuovo modo di vogare

    Nel fine settimana sulla spiaggia di Lignano i campionati nazionali di una disciplina in grande crescita negli ultimi anni
    di Andrea Rinaldi

    Remare in acque mosse aggiunge una dimensione nuova per il canottaggio tradizionale delle acque piatte, bisogna  avere una buona conoscenza della tecnica base di voga e occorre poi acquisire una tecnica specifica alle mutevoli condizioni del campo di regata.

    Questo è il Coastal Rowing, una disciplina in costante crescita che potrebbe diventare olimpica a Parigi  nel 2024 e che nel fine settimana  ha radunato sulla spiaggia di Lignano oltre 250 atleti per l'assegnazione di venti titoli nazionali sia  nella lunga distanza sia nella  gara sprint.

    Tre vittorie  sono arrivate per i canottieri Saturnia di Trieste nel doppio maschile e quattro femminile sui 6 chilometri e nei 500 metri dalla spiaggia con il quattro senior femminile, 1 titolo a testa per la Ginnastica Triestina nel doppio junior misto, Canottieri Trieste doppio senior femminile sprint e per la Canoa San Giorgio nel quattro junior maschile.

    Una manifestazione cui hanno partecipato  46  societa' nazionali e tanto pubblico curioso di ammirare uno sport spettacolare sulla spiaggia, sotto  la regia  della Canottieri  Lignano che ha dovuto allestire un percorso di gara seguendo scrupolosamente i protocolli sanitari della federazione.

     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Sport