Friuli Venezia Giulia
    28 Novembre 2020 Aggiornato alle 10:49
    Arte & Cultura

    Il mondo di Hisham Matar a Dedica, via web

    Il grande scrittore libico intervistato da Benedetta Tobagi: così ha aperto l'edizione 2020 del festival organizzato da "Thesis", e quest'anno accessibile ovunque tramite i canali social
    di Natascia Gargano

    Si è aperta con la conversazione fra Hisham Matar e la giornalista Benedetta Tobagi la 26esima edizione di Dedica, il festival organizzato dall'associazione Thesis e dedicato quest'anno allo scrittore di origine libica, premio Pulitzer 2017 con il romanzo "Il ritorno".

    Gli incontri in programma fino al 24 novembre e registrati all'ex convento di San Francesco a Pordenone sono fruibili online dalle pagine social del festival.

    All'inaugurazione è seguita la lettura teatrale tratta dal best seller di Matar "Anatomia di una scomparsa" con l'attore e regista Mario Perrotta.

    Domenica 22 novembre, seconda giornata del festival, spazio a storia e attualità della Libia con la giornalista e scrittrice esperta di Nordafrica e Medioriente Francesca Mannocchi.

    Lunedì sarà ancora Matar, collegato dalla sua casa di Londra, a parlare del suo ultimo libro "Un punto di approdo".

    Infine martedì 24 novembre viaggio nella geopolitica del Mediterraneo con l'esperto Francesco Strazzari.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura