Friuli Venezia Giulia
    23 Novembre 2020 Aggiornato alle 18:54
    Salute

    Tolmezzo, una trentina di contagi nel carcere di massima sicurezza

    Un focolaio di coronavirus è scoppiato nel penitenziario della Carnia. Tanti i detenuti con i sintomi del Covid-19, in una struttura dove i contagi sono inevitabilmente molto probabili
    di Antonio Di Bartolomeo

    Il virus è entrato nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo e ha contagiato già una trentina di persone, tra cui almeno 22 detenuti e 10 agenti di polizia penitenziaria. Ma i numeri sono destinati a salire: si attende il risultato dei tamponi eseguiti nei giorni scorsi, mentre altri sono stati effettuati stamattina. Molti hanno febbre. Ci sono diversi positivi anche tra i detenuti del 41bis, il regime di carcere duro dedicato ai mafiosi.

    Dall'avvocato Sara Perisson arriva una dura accusa: un suo assistito aveva temperatura alta già domenica 8 novembre, eppure non sono stati disposti tamponi né a lui, né ad altri che presentavano sintomi. Ci hanno detto che era solo un'influenza, le è stato riferito. Una circostanza confermata da fonti del sindacato di polizia penitenziaria. La legale stessa è ora in isolamento dopo aver incontrato questa persona e altri reclusi in 41 bis la settimana scorsa. Al momento nessuno è in condizioni così gravi da richiedere un ricovero, che peraltro sarebbe complesso da gestire dal punto di vista della sicurezza in una situazione già di per sé complicata.

    All'esterno dell'ospedale di Tolmezzo da domani si allestiranno tende dove ospitare i pazienti positivi in attesa in modo da ridurre i rischi di contagio all'interno. Sono 25 le persone con sintomi sospetti che si presentano al pronto soccorso carnico ogni giorni, di questi la metà è positiva, a sono almeno 5 o 6 coloro che hanno bisogno di ricovero, talvolta anche per ragioni sociali. Anche a Tolmezzo ci sono diversi pazienti in attesa di un posto letto: è stata allestita un area medica con 8 persone.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute