Friuli Venezia Giulia
    28 Novembre 2020 Aggiornato alle 10:49
    Economia & Lavoro

    Lo shopping al tempo della zona arancione

    Poche persone, commercianti delusi. Ma gli inviti a limitare le uscite forse stanno cominciando a sortire qualche effetto. Ma ha avuto effetto anche la confusione fra dpcm e ordinanze regionali
    di Andrea Saule

    Lo shopping nella zona arancione è tutta interpretazione. Specie a Udine, dove molti grandi negozi si trovano a due passi dal confine con i comuni della periferia nord: controlli ce ne sono pochi, così chi si avventura a fare acquisti lo fa anche fuori dal territorio dove risiede.

    I parcheggi e le casse sono semivuote, a un mese da Natale.

    La confusione che si è creata nell'ultima settimana tra ordinanze regionali e chiusure non aiuta i negozianti, che tuttavia credono che anche senza limitazioni, la paura di contrarre il virus farebbe restare a casa molti avventori.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro