Friuli Venezia Giulia
    16 Maggio 2021 Aggiornato alle 20:03
    Cronaca

    Panchine gialle a Fiumicello testimoniano la lotta per la verità su Giulio

    Borrell, Alto rappresentante per la politica estera Ue, parla di "caso grave non solo per l'Italia ma per tutta l'Unione". Il Presidente della Camera Fico chiede di sospendere la vendita di armi all'Egitto
    di Antonio Di Bartolomeo

    Nel parco scolastico Giulio Regeni di Fiumicello ci sono ora quattro nuove panchine, quattro panchine gialle che rappresentano la lotta per la verità e giustizia per la morte del giovane ricercatore, rapito cinque anni fa al Cairo, prima di essere torturato e ucciso.

    Sono state installate attorno alla quercia che gli amici di Giulio hanno piantato per lui dopo il suo funerale. A scoprire le panchine gialle, i ragazzi delle scuole che hanno partecipato a una piccola manifestazione, ridotta nel numero di partecipanti causa pandemia.

    È l'unico evento in presenza in una giornata caratterizzata perlopiù da iniziative online. Tuttavia per dare un segno visivo, i genitori di Giulio Regeni hanno chiesto ai cittadini di esporre qualcosa di giallo ai balconi o alle finestre.

    L'anniversario cade dopo la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla procura di Roma diretta a 4 agenti dei servizi di sicurezza egiziani. Stamattina (25/01/2021)  è intervenuto il Capo dello Stato Sergio Mattarella, che ha ricordato proprio l'azione giudiziaria della magistratura  e ha scritto: "Ci attendiamo piena e adeguata risposta da parte delle autorità egiziane. Rinnovo l'auspicio di un impegno comune e convergente che ha giustamente sollecitato attenzione e solidarietà da parte dell'Unione Europea".

    E di caso grave non solo per l'Italia ma per tutta l'Unione Europea ha parlato l'Alto rappresentante per la Politica estera comunitaria, Josep Borrell, a cui il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha chiesto un coinvolgimento della Ue.

    Questa sera arriverà in visita privata a Fiumicello il presidente della camera Roberto Fico, che chiede la sospensione della vendita delle armi all'Egitto.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca