Friuli Venezia Giulia
    12 Aprile 2021 Aggiornato alle 23:51
    Arte & Cultura

    Quando i festival cinematografici corrono e ricorrono sulla rete

    Trieste Science Fiction Festival ha lanciato Sci Fi Club, Far East Stream sullo stesso modello il Far East Stream, creata dal Far East di Udine
    di Ludovico Fontana

    I festival tutto l'anno. Nell'epoca del Covid le rassegne cinematografiche si sono reinventate e si sono spostate online, o hanno utilizzato, quando possibile, formule ibride, svolgendosi in presenza e in Rete.

    Alcuni hanno anche creato piattaforme per lo streaming. Trieste Science Fiction Festival ha lanciato lo scorso weekend Sci Fi Club: permette di visionare in qualsiasi momento le opere passate nelle precedenti edizioni, sullo stesso modello il Far East Stream, creata da qualche mese dal Far East, il festival di Udine dedicato al cinema asiatico.

    Per il futuro i direttori artistici sperano di tornare in presenza il prima possibile, ma non verrà abbandonata la possibilità di partecipare a distanza, che ha comunque allargato il pubblico: il 61 per cento dei festival lavora a una formula ibrida per la prossima edizione, secondo un sondaggio realizzato dall'Afic, l'associazione dei festival cinematografici italiani, presentato in un recente incontro online.

    La presidente nazionale dell'Afic è Chiara Valenti Omero, responsabile di ShortTS, festval di Trieste che si terrà dal 9 al 12 luglio, si spera sia online che in presenza, ma c'è ancora incertezza sulla concessione degli spazi all'aperto

     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura