Friuli Venezia Giulia
    27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 23:41
    Arte & Cultura

    In FVG pronti a ripartire dal 26 aprile anche teatri, cinema e spettacoli

    Ma solo in zona gialla, all'aperto e con limiti di capienza al chiuso
    di Andrea Saule

    In scena, con la speranza che questa volta non ci sia più nessuno stop. Il presidente del consiglio Mario Draghi e il ministro della salute Speranza l'hanno confermato: dal 26 aprile, in zona gialla, riaprono i teatri e i cinema.

    Dal 26 aprile teatri, cinema e spettacoli dovrebbero tornare a essere consentiti all'aperto, e con limiti di capienza anche al chiuso. E i teatri regionali, non vedono l'ora di cominciare: il Rossetti a Trieste, potrebbe essere l'unico pronto da subito: per "Il muro Trasparente", con Paolo Valerio, che è direttore dello stabile, è già tutto pronto.

    Previsti anche altre riaperture simboliche, anche se per organizzare uno spettacolo vero e proprio ci vuole tempo, soprattutto per vendere i biglietti a un pubblico che non vede l'ora di tornare in sala.

    Udine per il momento esclude il ricorso a spettacoli all'aperto per allungare la stagione, mentre Pordenone, grazie alla partenership con il comune, potrebbe inaugurare una stagione estiva già a giugno.

    Le misure saranno le stesse di quest'autunno, quindi i Teatri non saranno obbligati a nuovi investimenti in sicurezza. 



    Nel servizio Paolo Valerio direttore Teatro Stabile FVG, Giovanni Nistri direttore Teatro Giovanni da Udine, Marika Saccomani direttore Teatro Verdi Pordenone
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura