Friuli Venezia Giulia
    13 Aprile 2021 Aggiornato alle 12:38
    Società

    Carta addio, Il tribunale di Pordenone si converte alla digitalizzazione

    Un protocollo firmato insieme alla procura della repubblica e all'ordine degli avvocati consente la trasmissione degli atti in maniera digitale
    di Sebastiano Franco

    I fascicoli fiume saranno un ricordo: in anticipo rispetto ai tempi di legge il tribunale di Pordenone inizia il suo percorso di digitalizzazione. Il protocollo firmato insieme alla procura della repubblica e all'ordine degli avvocati consente la trasmissione degli atti penali in maniera digitale.

    Si comincia con le richieste per le misure cautelari e i riesami con un periodo di transizione fino al 31 agosto in cui resisterà ancora la modalità cartacea, poi procedure meno costose e vantaggi temporali anche per l'avvocato della difesa che potrà esaminare con maggior facilità l'intero fascicolo digitando semplicemente il nome dell'imputato. 

    Un passo fondamentale verso la modernizzazione l'ha definito il presidente del tribunale di Pordenone, Lanfranco Tenaglia, che però denuncia la grave carenza di personale
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Società