Friuli Venezia Giulia
    12 Giugno 2021 Aggiornato alle 23:01
    Turismo

    Da Gemona a Padova lungo il cammino di Sant'Antonio

    Un nuovo itinerario spirituale con cinque tappe in regione e sei in Veneto che propone la scoperta di borghi, città e chiese tra natura, fede e cultura
    di Giovanni Taormina

    Parte da Gemona del Friuli dal più antico santuario Antoniano al mondo il Cammino di Sant'Antonio. Dalla pedemontana friulana sino a Padova oltre 250 km chilometri suddivisi in 11 tappe, cinque friulane e sei in territorio Veneto.

    Il percorso può essere iniziato in autonomia seguendo le frecce col giglio bianco in campo giallo disseminate lungo il tragitto.

    Un lavoro di squadra, che ha avuto una gestazione di tre anni e che nasce da tante collaborazioni, partito con l'intento di valorizzare la presenza, nella cittadina pedemontana, dell'importante Santuario è presto diventato occasione per far conoscere i territori attraversati. Un cammino di fede di cultura di bellezza e di sapori di Friuli e Veneto . Presentate al santuario gemonese le nuove 11 tappe.

    Il Cammino di Sant'Antonio è anche un'esperienza spirituale di scoperta del nostro Paese di borghi, città, chiese, musei, natura e i tanti luoghi di culto in cui il Santo ha lasciato traccia.

    Un'esperienza che ci insegna ad essere un po' pellegrini e viaggiatori, come fu Antonio, spirito itinerante che molto viaggiò e passò alla storia come il "predicatore per eccellenza".

    Nel servizio Andrea Tilatti storico Uni Ud e Giovan Battista Ronconi guardiano santuario Sant' Antonio
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Turismo