Friuli Venezia Giulia
    21 Settembre 2021 Aggiornato alle 22:29
    Ambiente

    Una bici elettrica per salvare il clima

    Arrivato in regione il tour di Gianfranco Mascia che con la sua e-bike sta attraversando l'Italia per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla salvaguardia dell'ambiente
    di Lorenzo Gherlinzoni

    Duemila chilometri in bicicletta attraverso il centro e nord Italia per il clima. E' l'impresa di Gianfranco Mascia, ecologista, blogger e scrittore che in sella alla sua e-bike pedala di regione in regione lungo un vero e proprio "clima tour" per sensibilizzare il pubblico al cambiamento climatico e sostenere l'impegno delle ragazze e dei ragazzi dei Fridays for Future. E dove proprio non può spostarsi in bicicletta, Mascia lo fa usando il treno. Il tour, partito da Chianciano Terme la scorsa settimana, è entrato domenica 18 luglio in Friuli-Venezia Giulia provenendo da Ferrara. La dodicesima tappa è stata Grado.

    Un esempio di conversione ecologica che Mascia spera possa essere un esempio per gli altri. "Il cambiamento è già in atto -dice Mascia- non solo nell'ambiente, come tragicamente dimostrato anche dalle alluvioni che hanno sconvolto Germania e Belgio nei giorni scorsi. ma anche nella sensibilità e nell'approccio delle persone al problema del cambiamento climatico". A spingere per il cambiamento sono ancora una volta i più giovani, a cui Mascia ha voluto dedicare il suo ultimo saggio "Come Osate".

    Il ClimaTour ha poi toccato Gorizia e l'Isontino con arrivo a Trieste domenica sera in piazza Cavana.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Ambiente