Friuli Venezia Giulia
    18 Ottobre 2021 Aggiornato alle 22:12
    Economia & Lavoro

    Raddoppiati i morti sul lavoro

    Nel primo semestre dell'anno sono stati dodici. Il doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

    Nei primi sei mesi del 2021 i morti sul lavoro in Friuli Venezia Giulia sono stati 12. Sono quasi raddoppiati rispetto al primo semestre del 2020 che è stato segnato dal primo lock down caratterizzato dal blocco dell'intera produzione nazionale per quasi un mese  e ha segnato cinque vittime sul lavoro. Un fenomeno in controtendenza rispetto al resto del paese che nei primi sei mesi di quest'anno ha contato 538 morti,  cioè il 5,6% in meno. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro