Friuli Venezia Giulia
    23 Settembre 2021 Aggiornato alle 13:02
    Cronaca

    Blitz contro una banda di estorsori che taglieggiava venditori ambulanti

    Nove persone in manette all'alba tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia, indagine della Dda di Trieste per estorsione aggravata da metodo mafioso
    di Lorenzo Gherlinzoni

    Taglieggiavano i commercianti delle affollatissime spiagge del nord-est con tanto di spedizioni punitive contro chi si opponeva. Sono 9 le persone finite in manette in un blitz all'alba tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia nell'ambito di un'indagine coordinata dalla DDA di Trieste per estorsione aggravata da metodo mafioso ai danni di venditori e commercianti ambulanti del litorale veneto-friulano.

    I fatti risalgono al 2019 e al 2020. Gli arrestati, forse legati ad ambiente camorristico, sono tutti campani - tranne uno, originario del nordest: tra loro ci sarebbe anche un esponente del mondo associativo del commercio locale. Gli arrestati devono rispondere, a vario titolo, di intimidazioni nei confronti degli ambulanti volte a prendere il controllo del giro d'affari che ruota attorno ai Giovedì al Lido del Sole, la manifestazione che una volta alla settimana - da giugno a settembre - anima le serate del centro di Bibione, in provincia di Venezia. Legate a quest'indagine ci sarebbero anche minacce con armi e vere e proprie spedizioni punitive, tra cui un'intimidazione nei confronti di un commerciante a Lignano Sabbiadoro, in pronvincia di Udine. Ma gli inquirenti ipotizzano che il raket sia esteso anche ad altre località del litorale. 

    Nella mattinata si sono svolte perquisizioni nelle abitazioni delle persone coinvolte nell'indagine, nelle province di Udine, Pordenone e Venezia.

    I rappresentanti della Fiva Confcommercio del Friuli-Venezia Giulia e di Udine fanno sapere di non avere ricevuto in passato segnalazioni di minacce o taglieggiamenti da parte degli associati e sottolineano come la categoria del nostro territorio sia sana.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca