Inaugurati a Latina i murales in ricordo di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

Il presidente FNSI Giulietti, "non archiviamo la loro vicenda"

Sono stati inaugurati a Latina, in piazza Alpi Hrovatin, due murales realizzati dall'artista Alessandra Chicarella e che raffigurano la giornalista Ilaria Alpi e il l'operatore triestino Miran Hrovatin, uccisi in un agguato a Mogadiscio in Somalia nel 1994.

Nell'occasione è stata ribadita la richiesta di verità e giustizia per un duplice omicidio che è rimasto ancora oggi senza responsabili. Presenti all'inaugurazione anche il presidente della Federazione nazionale stampa italiana, il sindacato dei giornalisti, Beppe Giulietti, il legale della famiglia Alpi Giulio Vasaturo, e Maria Angela Gritta Gràiner, presidente del comitato Noi non archiviamo.

Si è trattato di una ulteriore tappa di un percorso di collaborazione fra Comune di Latina, FNSI e associazione Articolo 21 con l'intento di sottolineare l'importanza della libertà di informazione