Friuli Venezia Giulia
    17 Gennaio 2022 Aggiornato alle 23:31
    Sport

    La Barcolana della bora vinta da Arca. 7 persone in mare, affonda una barca

    Accorciato il percorso di regata alla terza boa ed escluse le imbarcazioni più piccole a causa delle condizioni meteo proibitive. Un ferito anche a bordo di una barca: ha subito un trauma cranico

    La bora fortissima ha condizionato questa 53esima edizione della Barcolana.

    La gara è terminata alla terza boa sulle quattro previste: è stata vinta da ARCA SGR di Furio Benussi, che torna a vincere la Coppa d'Autunno e si prende la rivincita sugli sloveni di Ewol - Way Of Life di Gaspar Vincec.

    I primi classificati del 2019 quindi campioni in carica, perché l'edizione 2020 non si è tenuta, sono infatti arrivati secondi. Al terzo posto Maxi Jena di Milos Radonijc, al quarto Adriatic Europa di Dusan Puh, quinta barca Woodpecker Cube di Alberto Rossi. La classifica completa sul sito della Barcolana

    Dei 1650 iscritti sono stati subito eclusi circa 300 appartanenti a 4 delle 15 categorie previste, proprio le per le difficili condizioni meteo.

    Condizioni meteo proibitive che hanno provocato anche incidenti: 7 persone sono finite in mare, conferma la Capitneria di porto, e sono per fortuna ora tutte in buone condizioni.

    Sei erano a bordo di un'imbarcazione slovena di 10 metri, affondata dopo aver raggiunto la prima boa: i naufraghi sono stati recuperati dalla Capitaneria di Porto.

    Un'altra persona è caduta in acqua da un'altra imbarcazione ed è stata poi subito recuperata dal Delfino Verde, il motoscafo che stava seguendo la manifestazione

    Una persona è invece stata portata in ospedale per un trauma cranico: ha sbattuto la testa in barca, è stato riportato a terra dai compagni e non è in gravi condizioni.

    La regata è terminata alle 14.30.
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Sport