Friuli Venezia Giulia
    17 Ottobre 2021 Aggiornato alle 20:17
    Ambiente

    Nell'Artico per studiare l'effetto del riscaldamento sugli organismi marini

    La nave rompighiacci Laura Bassi dell'Ogs al rientro dalla sua prima missione al Polo Nord
    di Francesca Terranova

    Il Polo Nord è un gigantesco ghiacciaio, a quelle latitudini il mare diventa così freddo da diventare più denso.

    Un'immensa colonna d'acqua molto fredda e pesante, affonda, scivola verso il basso e crea così un movimento che, combinato con le altre correnti, smuove gli oceani, come un gigantesco nastro trasportatore.

    Il riscaldamento globale, scaldando anche le acque del Polo Nord, rischia di fermare il motore del nastro trasportatore. Per la prima volta la nave rompighiaccio dell'Ogs ha compiuto una missione al Polo Nord.

    (nel servizio le interviste a Roberto Romeo, geologo Ogs, e a Lorenzo Facchin, capo spedizione Artico Ogs)
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Ambiente