Friuli Venezia Giulia
    17 Ottobre 2021 Aggiornato alle 20:17
    Politica & Istituzioni

    La giunta Ciriani si presenta

    Otto gli assessori, fra i punti principali del programma: welfare di prossimità, attenzione ai giovani, riqualificazione urbana, infrastrutture
    di Lorenzo Gherlinzoni

    Welfare, giovani e infrastrutture: sono le priorità della seconda giunta presieduta da Alessandro Ciriani, riconfermato primo cittadino di Pordenone alle ultime amministrative

    La squadra che reggerà il capoluogo della destra Tagliamento è composta da 8 assessori equamente distribuiti tra uomini e donne: confermati Il vicesindaco Emanuele Loperfido, Cristina Amirante, Guglielmina Cucci e Walter de Bortoli, new entry Andrea Cabibbo, Samantha Miot,  Monica Cairoli e Alberto Parigi

    Ciriani tiene per sé la delega all'attuazione del Pnrr che, insieme al tesoretto messo da parte nella scorsa amministrazione, sarà investito nella realizzazione di un welfare di prossimità, più vicino alle esigenze dei cittadini. Ma nei prossimi cinque anni, dice Ciriani, Pordenone dovrà puntare soprattutto sui giovani.

    Lavoreremo in continuità con quanto fatto prima delle elezioni, ha detto Ciriani, anche per il mantenimento del primato della qualità della vita a livello nazionale. Focus poi sulla riqualificazione urbana e sulle infrastrutture, come il ponte sul Meduna, ma anche il nodo viabilità - soprattutto nella zona sud tra viale Treviso e l'autostrada
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Politica & Istituzioni