Friuli Venezia Giulia
    27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 23:41
    Trasporti & Viabilità

    Orario Trenitalia, cambia poco

    Stessi orari e stesso numero di treni nel nuovo prospetto invernale in vigore dal 12 dicembre. In attesa del nuovo contratto di servizio
    di Lillo Montalto Monella

    Stessi orari e stesso numero di treni. Cambierà poco per gli utenti Trenitalia in Regione da domenica 12 dicembre, quando scatterà l'orario invernale - che resterà in vigore fino alla seconda domenica di giugno. 

    Il più grosso scossone nella quotidianità di alcuni pendolari ci sarà piuttosto ad inizio settimana, da lunedì 6, quando sarà obbligatorio il green pass base anche a bordo delle carrozze del trasporto regionale. 

    I treni circolanti in Friuli Venezia Giulia rimarranno quindi gli stessi del 2020: confermata la flotta di Regionali, Frecce e Intercity. 

    Rispetto al pre-pandemia, però, il saldo è lievemente negativo: nel 2019 c'erano due treni ad alta velocità in più. 

    Su tutti i treni verranno installati dispenser di disinfettante e rimarrà la differenziazione fra porte di entrata e di uscita. 

    Da febbraio sarà possibile acquistare un nuovo pass per viaggiare in regione illimitatamente per un mese. Al momento, chi si abbona lo fa solamente su una sola tratta e in primavera si potrà fare un unico biglietto del treno, per esempio da Milano fino a Muggia, che comprenderà il prezzo della linea marittima Delfino Verde.

    Ma al di là degli orari, con il 2022 dovrebbe arrivare la vera, grossa novità per chi viaggia sui treni regionali: manca poco alla firma del nuovo contratto di servizio tra Trenitalia e la Regione, assicura l'assessore alle Infrastrutture e territorio, Pizzimenti. 

    Il nuovo contratto, decennale, dovrebbe portare in dote il rinnovamento del parco treni con l'immissione in servizio di nuovi mezzi.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Trasporti & Viabilità