Friuli Venezia Giulia
    21 Maggio 2022 Aggiornato alle 12:57
    Ambiente

    Riserva lago del Cornino, sono tornati i grifoni

    La stagione delle visite si apre l'8 maggio e proseguirà fino al tradizionale Natale subacqueo
    di Paolo Roncoletta

    La Riserva naturale regionale del lago di Cornino è pronta a riaccogliere il pubblico, dopo due anni penalizzati dalle restrizioni conseguenti all'emergenza sanitaria. Il "cartellone" 2022 - presentato in regione a Udine - si aprirà l'8 maggio per protrarsi fino a dicembre, alla vigilia di Natale, con il Natale subacqueo in programma appuntamenti per approfondire il tema delle risorse del territorio, proposte per le famiglie per scoprire la casa di sciacalli dorati, cervi, gatti selvatici e di tantissime specie di uccelli, rettili e anfibi. Ma ci sarà anche musica a tema naturalistico e presto al centro visite sarà anche inaugurata una sala dedicata al fiume Tagliamento.

    (Nel servizio Fulvio Genero, direttore scientifico Riserva naturale Lago del Cornino)
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Ambiente