Friuli Venezia Giulia
    30 Giugno 2022 Aggiornato alle 22:06
    Scienza & Tecnologie

    Le sfide del futuro

    Al Festival del cambiamento i panorami con i quali facciamo già i conti, e che modificheranno abitudini, stili, lo stesso aspetto delle città
    di Antonio Caiazza

    Cambiamento, sostenibilità, futuro, i termini più ricorrenti negli incontri della prima edizione del Festival del cambiamento, che mette al centro le sfide: quelle con le quali facciamo già i conti, quelle che già stanno cambiando le nostre vite e quelle che ancora di più modificheranno abitudini, stili, lo stesso aspetto delle città e forse ripopoleranno i borghi abbandonati.

    Sul tavolo dei relatori chiamati a Trieste e a Gorizia dalla Camera di commercio della Venezia Giulia e dallo Studio Ambrosetti, gli scenari lontani, ma anche quelli su cui la guerra in Ucraina ci ha aperto gli occhi, e rispetto ai quali siamo indietro. Come spiega Alec Ross, fu consigliere di Hillary Cllinton e responsabile media della campagna elettorale di Obama:

    Sembra facile. Non ci mancano sole, vento e acqua, ma abbiamo procedure che mettono il freno a mano ad ogni passo, denuncia il presidente di UnionCamere, Andrea Prete.

    Al Festival del Cambiamento anche Andreas Kipar, l'architetto coinvolto nella riprogettazione del Porto Vecchio, vero volano di cambiamento della città.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Scienza & Tecnologie