A Roma un gigantesco murale dedicato a tutte le vittime del lavoro

Iniziativa della Uil per richiamare l'attenzione sulla necessità del rispetto delle misure di prevenzione e di sicurezza. L'opera è stata realizzata dalla street artist Alice Pasquini

A Roma un gigantesco murale dedicato a tutte le vittime del lavoro
Tgr lazio
Il murale dedicato alle vittime degli incidenti sul lavoro voluto dalla Uil e realizzato dalla street artist Alice Pasquini all'ingresso della ex Fiera di Roma, su via Cristoforo colombo, a Roma

All'ingresso della ex Fiera di Roma, su via Cristoforo Colombo, un grande murale blu realizzato da Alice Pasquini, sul muro perimetrale esterno dell'ex Fiera di Roma: una donna che piange per la morte sul lavoro di un proprio caro, in un contesto caratterizzato da impalcature e profili di operai. Il murale è stato voluto dalla Uil nell'ambito della campagna del sindacato "Zero morti sul lavoro" ed è il più grande di Roma e uno dei più grandi d'Italia: oltre 400 metri quadrati (55 m di base per 8 metri di altezza). L'autrice è la street artist e scenografa italiana Alice Pasquini, le cui opere valorizzano le strade delle città di tutto il mondo. Per la sua realizzazione l'installazione ha richiesto 20 giorni tra preparazione e applicazione dell'artista, oltre a un complesso iter burocratico, per il cui sviluppo - fa notare la Uil - è stata importante l'assistenza dell'VIII Municipio di Roma. L'opera sarà visibile da milioni di persone che quotidianamente passano sulla Cristoforo Colombo, una delle strade più importanti e trafficate della capitale. "Vogliamo richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica, della politica, del governo sul tema delle tragedie che viviamo con i morti sul lavoro: troppi morti e troppo poco si fa. La nostra scelta è di parlare con un'arte nuova ai giovani fatta da una grande artista sensibile a questi temi, in un luogo dove passano ogni giorno un milione e mezzo di macchine  e quindi di persone - ha detto il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri - Abbiamo chiesto al governo di fare degli interventi, ma anche vedendo la manovra, non ci sono interventi e risorse per la sicurezza".

Il servizio di Lazzaro Pappagallo con le interviste a Pierpaolo Bombardieri, segretario generale Uil e Alice Pasquini, street artist