A tre giorni dal successo dei biancocelesti in campionato si gioca a Torino

Juve e Lazio si ritrovano in Coppa Italia

Semifinale d'andata allo Stadium. Tudor è pronto a rilanciare Immobile e Luis Alberto dal primo minuto. Allegri con Vlahovic

Juve e Lazio si ritrovano in Coppa Italia
S.S. Lazio
La grinta di Igor Tudor in allenamento a Formello

Juve-Lazio atto secondo. Nel giro di appena tre giorni le squadre di Allegri e di Tudor si ritrovano di fronte per la seconda volta, ma cambiano il teatro di gioco - si passa dall'Olimpico di Roma allo Stadium di Torino - e la competizione - dalla serie A alla semifinale d'andata di Coppa Italia. I biancocelesti arrivano all'appuntamento carichi dopo il successo firmato da Marusic e vogliono confermarsi anche a Torino, dove però i bianconeri, che non vincono da oltre un mese, vorranno tornare a dare una gioia al pubblico di casa. Il tecnico croato punterà con ogni probabilità sul ritorno dal primo minuto di Immobile in attacco e Luis Alberto alle sue spalle. Per il Mago possibile maglia da titolare insieme a Felipe Anderson sulla trequarti. A centrocampo ballottaggi aperti tra Guendouzi e Cataldi, con il francese in vantaggio e tra Vecino e Kamada, mentre sulle corsie laterali viaggiano verso la conferma Marusic e Zaccagni. In difesa davanti a Mandas potrebbe rivedersi Patric insieme a Romagnoli e uno fra Gila e Casale. Allegri ritrova Vlahovic in avanti e pensa di rilanciare dal primo minuto anche Gatti in difesa, McKennie a centrocampo e Kostic a sinistra. L'arbitro sarà Massa della sezione di Imperia.