Liguria
    22 Ottobre 2021 Aggiornato alle 17:35
    Storie & Mestieri

    23 marzo: nasce a Voltri il Capitano d'Albertis

    Figlio di un industriale, patriota, esploratore, fondò lo Yacht Club Italiano e costruì il castello diventato poi Museo delle Culture del Mondo
    di Valentina Gregori

    Enrico Alberto d'Albertis era nato a Voltri il 23 marzo 1846, figlio di un industriale della lana. A vent'anni combatté a Lissa, nella terza guerra d'indipendenza. E restò sempre sul mare.
    A bordo dei suoi due cutter viaggiò nel Mediterraneo e nell'Atlantico, dove seguì la rotta intrapresa da Colombo e raggiunse San Salvador utilizzando i suoi stessi strumenti nautici.
    Nel 1879, fu tra i fondatori del Regio Yacht Club Italiano, il più antico d'Italia, delle cui origini parla in un'intervista di quasi quarant'anni fa lo storico presidente Beppe Croce.
    Nel 1886, d'Albertis acquistò le rovine del bastione medievale di Montegalletto e vi costruì sopra il proprio castello.
    Dai suoi numerosi viaggi riportò a Genova armi, costumi, utensili, che lasciò, col castello, alla città. Settant'anni dopo, sono diventati il Museo delle Culture del Mondo, aperto in occasione di Genova Capitale della Cultura 2004.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Storie & Mestieri