Liguria
    03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 22:35
    Salute

    Covid, per l'Europa la Liguria è già arancione

    Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie come indicatore utilizza l'incidenza dei nuovi positivi ogni 100 mila abitanti
    di Antonio Zagarese

    Per l'Europa la Liguria è già in arancione. Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie come indicatore utilizza l'incidenza dei nuovi positivi ogni 100 mila abitanti. E' solo una fotografia per confermare, se ancora fosse necessario, che la nuova ondata è già in corso. Quello che la sta arginando è l'effetto vaccino sulle ospedalizzazioni. Restano sotto la soglia critica, anche in Liguria. 

    Nell'ultimo bollettino 460 nuovi casi positivi confermati con oltre 4.200 tamponi molecolari. 3 persone sono decedute. Negli ospedali 5 persone in più ricoverate positive al covid, sono al momento 149 di cui 17 in terapia intensiva in quest'ultimo caso 15 su 17 erano non vaccinati.  E proprio il vaccino, ora con la dose di richiamo, a contenere la pandemia.

    L'Ema ha autorizzato il farmaco Pfizer anche per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, ora bisognerà attendere il sì dell'Aifa per recepirlo nella campagna italiana. L'agenzia del farmaco prosegue anche la vigilanza sui sieri in circolazione, recepisce le segnalazioni che arrivano dalle Asl. Una è partita da quella di Imperia dove un'anziana è deceduta il giorno dopo aver ricevuto la terza dose. Si indaga per capire se ci fossero correlazioni. L'altro strumento è quello del green pass, ora potenziato. Dal 6 dicembre fino almeno al 15 gennaio per i no vax niente palestre, cinema, teatri alberghi, bar e ristoranti. Una misura ben vista anche dagli esercenti la cui preoccupazione è quella di evitare nuove serrate. Il tampone negativo sarà sufficiente ma necessario invece per andare a lavoro, prendere treni anche regionali e gli autobus urbani. 

    Nel video l'intervista a  Alessandro Cavo presidente Fipe Confcommercio Liguria 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute