Liguria
    22 Gennaio 2022 Aggiornato alle 08:15
    Trasporti & Viabilità

    Aeroporto di Genova: via ai lavori di ampliamento e al nuovo logo

    Partito il cantiere per il terminal passeggeri del "Cristoforo Colombo": durerà due anni per una spesa complessiva di 20 milioni. Presentato anche il marchio che riprende la bandiera di San Giorgio e punta sul concetto di "city airport"
    di Marco Gervino

    Un aeroporto che vuole rinnovarsi far mettere le ali a Genova e alla Liguria. Sono partiti oggi i lavori di ampliamento del terminal passeggeri del "Cristoforo Colombo": nel progetto approvato da Enac, un nuovo fabbricato di circa 5.500 metri quadri e il restyling dell'attuale edificio specie nell'area accettazione e imbarchi. 20 milioni la spesa complessiva per i lavori di cui oltre 11 stanziati dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale e 5 milioni da Regione Liguria.

    Il cantiere sarà ultimato entro due anni mentre a marzo sarà rifatta anche la pista. Una scommessa verso il futuro post covid confortata dai dati pre pandemia. A simboleggiare queste ambizioni anche il nuovo logo che riprende la bandiera di san Giorgio e punta sul concetto di city airport, una caratteristica peculiare dello scalo genovese praticamente inserito nel contesto urbano e quindi molto comodo per gli spostamenti. E presto il centro città sarà ancora più vicino grazie al people mover e alla stazione di Erzelli.

    Sviluppi importanti anche a breve termine: Ryanair ha annunciato infatti tre rotte aggiuntive con due frequenze settimanali verso Lamezia e Manchester (da aprile) e Vienna (dal 2 giugno). Mentre per Ita e i collegamenti con Roma già in questi giorni sono disponibili biglietti a tariffe basse come conferma il presidente Odone.

    NEL VIDEO LE INTERVISTE A PAOLO ODONE PRESIDENTE AEROPORTO DI GENOVA, MARCO BUCCI SINDACO DI GENOVA, GIOVANNI TOTI PRESIDENTE REGIONE LIGURIA

    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Trasporti & Viabilità